Cerca

Le sculture galleggianti di Janet Echelman

Immagine via: Artwort

‘I’m interested in sculpting earth and sky, and placing ourselves in between. It’s the collision of heaviness and lightness, between our gravity-bound bodies which walk on sand, and the part of us which seeks to float in air, or in water.’ Alzando la testa verso il cielo di Porto, San Francisco, Burgos o Phoenix vi può capitare di incrociare per caso dei fantasmi colorati, come gigantesche meduse … continua →

Questo post è stato estratto da Artwort, a cui sono riservati tutti i diritti di Copyright ©

Approfondisci l'argomento: