Diciamocelo francamente, non tutti i professionisti sono stati messi k.o. dalla maledetta virulenza del Covid-19. Ci sono infatti tantissime attività che non solo non ne hanno risentito, ma hanno addirittura visto un incremento del proprio volume di affari: sto parlando degli e-commerce.

Settore e-commerce in continua crescita

Attenzione, qui non si vuole fare nessuna critica moralista. I commercianti digitali non si sono macchiati di comportamenti scorretti a danno di chi possiede solo un negozio fisico, ma più semplicemente sono diventati l’unica possibilità per una popolazione che ha subito per due mesi un doloroso lockdown. Con la quarantena, i numeri del commercio elettronico sono letteralmente volati (ti consiglio di approfondire l’argomento leggendo l’articolo sul boom degli acquisti online).

Se sei indeciso sul fatto di portare o meno il tuo business sul web, beh allora sappi che sei già in forte ritardo. Al di là delle aperture che ci permetteranno di riprendere, a poco a poco, la nostra vita quotidiana, il commercio online è in fase di crescita da diversi anni e può essere considerato ormai una realtà che si appresta a soppiantare la tradizionale vendita al dettaglio nei negozi.

Crea il tuo negozio virtuale

Che tu possieda già una tua attività o che sia un novizio desideroso di iniziare un percorso nel commercio, fa poca differenza. Questo è il momento giusto (mai c’è stato momento migliore in tal senso) per creare il tuo negozio online.

Per farlo, devi prendere in considerazione tre servizi essenziali:

#Dominio

Prima cosa da fare, bisogna dare un indirizzo al tuo sito, proprio come se fosse un negozio da raggiungere in città. Anche sul web funziona pressappoco così, con gli indirizzi dei siti che vanno inseriti nella barra del browser per poter essere raggiunti.

Il dominio è per l’appunto l’indirizzo che gli utenti digiteranno per raggiungere il tuo shop online. Oltre al nome, che può essere il nome della tua azienda o una parola chiave che definisce il tuo ambito, scegli con attenzione anche il dominio di primo livello (ovvero l’estensione, tipo il .it o il .com). Con l’uscita dei nuovi gTLD, hai a disposizione oltre 700 estensioni con cui personalizzare il tuo sito.

#Hosting

A un indirizzo deve corrispondere un qualcosa, in questo caso il tuo negozio. Se nella versione tradizionale devi individuare un locale, dove poi mettere i tuoi vestiti, il bancone, la cassa ecc, sul web occorre trovare lo spazio web che vada a ospitare la tua vetrina digitale.

Questo spazio web viene chiamato hosting, un servizio da cui non si può prescindere e da cui anzi dipende gran parte della fortuna del tuo lavoro. Dico questo perché è l’hosting che non solo fa sì che al dominio corrisponda effettivamente un sito internet, ma da esso dipendono le performance del sito (in termini di caricamento delle pagine) e la sicurezza dello stesso (aspetto questo essenziale per far sentire i clienti sicuri nel fare acquisti sul tuo negozio).

La scelta di buon servizio web hosting è dunque la conditio sine qua non per poter creare un sito e-commerce di grande livello.

#CMS

Dopo il nome e lo spazio web adibito a ospitare il sito, ti serve un software con cui poter gestire ogni singolo aspetto dell’attività, come gli ordini, i metodi di pagamento e la costruzione della vetrina prodotti.

Quale software scegliere per il commercio elettronico? Ce ne sono tanti disponibili, ma non v’è dubbio del fatto che il migliore è PrestaShop. Si tratta di un CMS (Content Management System) semplicissimo da usare, e per questo utilizzabile anche dagli utenti meno esperti. Non solo, PrestaShop ha tantissime funzionalità native che possono essere ampliate grazie ai moduli che si possono scaricare dal web.

L’opportunità che fa per te

Non ti resta dunque che creare il tuo negozio digitale con quei servizi che ti assicurano velocità, stabilità e tutto quel che ti serve per dare il meglio. Detto di PrestaShop, è chiaro che la soluzione di hosting dev’essere ottimizzata per il CMS, così che si possano sfruttare al massimo, e senza limitazioni, le potenzialità del software.

Con una soluzione hosting PrestaShop come quella fornita da Keliweb puoi usufruire di tante risorse, come:

•    Dominio
•    10 GB spazio web SSD
•    MultiPHP, Accesso SSH
•    Caselle email illimitate
•    http/2 e Certificato SSL
•    Database MySQL illimitati
•    Backup automatico giornaliero
•    Assistenza h24

Sei pronto a creare il tuo e-commerce? Questo è il momento giusto, anche perché il servizio hosting PrestaShop di Keliweb è disponibile con lo sconto del 25% fino al 31 maggio 2020. Porta a casa un servizio super performante con un risparmio notevole e avvia il tuo commercio in rete.