Cerca

Anthony Levandowski ci riprova: ecco Kache.ai

Immagine via: Webnews

Difficile scordarsi di Anthony Levandowski. Dopo aver trascorso quasi un decennio in Google, lavorando anche sul progetto di bigG legato alle self-driving car, nel 2016 è stato co-fondatore di Otto, realtà impegnata nello sviluppo di una tecnologia di guida autonoma destinata all’impiego sui mezzi pesanti per il trasporto merci, poi acquisita da Uber. Il suo nome è balzato agli onori delle cronach … continua →

Questo post è stato estratto da Webnews, a cui sono riservati tutti i diritti di Copyright ©

Approfondisci l'argomento: