Cerca

Backup del cervello nel cloud? Ecco il materiale quantistico per un futuro alla Johnny Mnemonic

Un nuovo materiale con proprietà quantistiche è stato messo a punto da alcuni ricercatori. In futuro potrebbe essere usato per tradurre i segnali elettrochimici del cervello in impulsi elettrici comprensibili per un computer, aiutandoci a effettuare il backup della nostra memoria sul cloud. Insomma i nostri ricordi e le nostre memorie potrebbero essere salvate da [...] … continua →

Questo post è stato estratto da Tom's Hardware, a cui sono riservati tutti i diritti di Copyright ©

Approfondisci l'argomento: