Cerca

Garante privacy, diritto all’oblio possibile anche quando il nome non è indicato

Il diritto all'oblio è possibile anche quando il soggetto, ancorché non indicato esplicitamente tramite nome e cognome, può ancora essere identificabile tramite alcuni dati, come ad esempio una carica ricoperta in una determinata azienda? Per il Garante della Privacy la risposta, che ha messo fine anche alla querelle tra Google e un professionista, è sì. [...] … continua →

Questo post è stato estratto da Tom's Hardware, a cui sono riservati tutti i diritti di Copyright ©

Approfondisci l'argomento: