Cerca

La "marchetta" di 3 milioni per IsiameD in Finanziaria: povera Italia digitale

Immagine via: DDay.it

Approvato in Finanziaria "di nascosto" un emendamento proposto da due senatori ALA che conferisce una consulenza da tre milioni di euro a un'agenzia digitale riferibile a un ex Ministro democristiano. "Marchetta necessaria per ottenere la fiducia", rivela il sen. Esposito del PD.La ragione di Stato a volte genera mostri (o mostruosità): come quello che è accaduto con l’approvazione della Finanziar … continua →

Questo post è stato estratto da DDay.it, a cui sono riservati tutti i diritti di Copyright ©

Approfondisci l'argomento: