Redazionali 28 apr, 2022

Come arricchire una pagina social con gli articoli di blog

di Redazione
Come arricchire una pagina social con gli articoli di blog

Sono sempre di più le aziende e i professionisti che utilizzano i social media per comunicare con i propri clienti, sfruttando le caratteristiche di immediatezza e praticità di questi strumenti. Riuscire a ottimizzare l'uso dei social in connessione con il proprio sito internet, tuttavia, può rappresentare un'occasione di ulteriore crescita, come accade per esempio con la condivisione dei propri articoli blog. Ecco dunque come integrare al meglio i due canali e sfruttarne tutti i vantaggi.

Che cos'è un blog aziendale

Siti aziendali, piattaforme di intrattenimento, e-commerce: ormai tutti i portali ben progettati dispongono di un'apposita sezione blog in cui vengono pubblicati regolarmente articoli diretti a una specifica nicchia di utenti. Possiamo trovare per esempio blog molto attivi su negozi online di hobbistica, con approfondimenti su tecniche e materiali, oppure guide su giochi di casino come il blackjack 21+3 rivolte agli appassionati di casino digitali, passando per spiegazioni tecniche in materia di elettronica o consigli di moda sui portali di settore, tutte opzioni che arricchiscono di contenuti il sito, lo aiutano nel posizionamento e creano un contatto più stretto con il visitatore.

Un blog aziendale, o meglio istituzionale, si presenta dunque come una sorta di "giornale" online in genere molto settoriale, che va a inserirsi in un contesto più ampio quale può essere, per l'appunto, un sito web dedicato alla vendita di prodotti e servizi. I motivi per creare un blog però possono essere diversi e non limitarsi alla semplice pubblicazione di articoli informativi: i testi, infatti, rispondono a varie esigenze di natura tecnica e comunicativa, che in maniera differente possono portare valore all'azienda.

Che vantaggi può portare un blog

La presenza di un blog, come detto, può portare diversi benefici al soggetto che lo utilizza sul proprio sito. La funzione centrale e più evidente è quella di informare gli utenti, proprio come accade sui giornali online, fornendo contenuti dettagliati su uno specifico argomento che può interessare la propria nicchia. A ciò si legano però alcuni vantaggi specifici, che possono così essere inquadrati in maniera semplice e schematica:

  • fidelizzare e creare una brand reputation: pubblicando articoli di valore si accresce l'immagine dell'azienda come profonda conoscitrice del proprio settore, si alimenta la reputazione del brand online e, successivamente, si riescono a fidelizzare anche i clienti - vecchi e nuovi - che saranno propensi a tornare da chi ha saputo già risolvere un loro problema in precedenza;
  • creare una community: molto spesso, gli articoli blog vengono fatti seguire da una sezione dedicata ai commenti dei lettori; quando ciò accade e gli scambi di messaggi diventano frequenti, si viene a creare un vero e proprio senso di community tra gli utenti e l'azienda, pronti a scambiarsi dettagli, consigli, opinioni e suggerimenti nell'ottica della creazione di valore condiviso;
  • migliorare la SEO: chi si occupa dell'ottimizzazione dei siti sui motori di ricerca sa bene quanto un blog possa essere importante per intercettare parole chiave importanti e migliorare il posizionamento di un portale. Per questo motivo, un'accurata programmazione e redazione dei testi possono essere anche un ottimo strumento per aumentare la visibilità del sito online e spingere in alto determinati link e contenuti.

Come sfruttare gli articoli blog sui social

Un'ulteriore funzione del blog potrebbe però essere anche quella di potenziare i profili social dell'azienda interessata, puntando sulla condivisione di contenuti che possono essere ritenuti interessanti su quei canali. In sostanza, è possibile far interagire i due mondi in maniera molto proficua, da un lato spingendo i propri follower a visitare il blog e di conseguenza il sito attraverso la lettura dell'articolo e, dall'altro lato, attraendo nuovi fan sui social network sfruttando l'originalità e il valore del testo.

Nel momento in cui si attiva un blog, è dunque fondamentale prevedere un'interazione tra questo e i social media, occupandosi sin da subito di creare i contenuti anche nell'ottica della condivisione. Massima attenzione, quindi, a preview e didascalie, che risultano importantissime per attrarre in pochi secondi l'attenzione di chi scorre la home del proprio profilo, e alla scelta dei momenti giusti in cui pubblicare il post, che varieranno in base al settore, al pubblico e alla propria esperienza specifica.

Da non sottovalutare, infine, è il potere di coinvolgimento dei social: riuscire a ottenere like, commenti e condivisioni significa avere a disposizione un vero e proprio megafono gratuito capace di avvicinare altre persone interessate al tema in maniera esponenziale. Attraverso apposite tecniche comunicative e di marketing, si potrà lavorare in pratica sulla partecipazione degli utenti in modo tale da creare una rete sempre più ampia di contatti pronti a interagire.

Soprattutto se si è agli inizi dell'attività, tuttavia, può essere utile pensare a una sponsorizzazione mirata dei post collegati agli articoli blog che, seppur non direttamente connessi a un servizio di vendita, potranno rappresentare una spinta alla creazione di un'immagine di competenza ed esperienza nel proprio campo.

Logo

SocialMediaManager.it si occupa di raccogliere e catalogare le notizie, i siti aziendali e i blog personali, specializzati nel Social Media Marketing, Web Marketing e Tecnologie del Web.

Il nostro obiettivo è aiutare gli utenti a conoscere meglio questi ambiti con l'aiuto di esperti e appassionati del settore e supportare questi ultimi nella diffusione della loro conoscenza e professionalità. Tutto gratuitamente. Leggi tutto →

© 2022. All rights reserved.