Redazionali 09 dic, 2022

Perché i dati guidano il futuro del marketing?

di Redazione
Perché i dati guidano il futuro del marketing?

I brand di ogni settore sono alla ricerca di nuovi modi per coinvolgere i clienti. Ma quali sono le strategie che creano effettivamente relazioni durature? Qual è la situazione attuale?

Ci sono tre cose fondamentali che stanno accadendo nel nostro mondo oggi:

1) Le aspettative dei clienti sono in aumento. I consumatori di oggi conoscono il valore dei loro dati e si aspettano che vengano gestiti nel modo giusto, per personalizzare la loro esperienza di acquisto.

2) L'innovazione ha subito un'accelerazione di 5 volte. La pandemia ha accelerato il ritmo di trasformazione digitale delle organizzazioni. I marchi sono ora più consapevoli di quanto debbano essere orientati ai dati.

3) I marchi stanno passando dall'acquisizione alla fidelizzazione. I marchi sanno che la fidelizzazione è più economica dell'acquisizione e che i clienti esistenti sono più redditizi di quelli nuovi.

Quindi, come dovrebbero approcciarsi i brand alla fidelizzazione dei clienti in questo contesto in continua evoluzione?

Una formale ideale potrebbe essere questa:

Il giusto tipo di dati + strumenti e tecnologie innovative = comprensione e guida del comportamento dei clienti.

Per tradurlo in parole più chiare: creare relazioni più profonde con i clienti è possibile con dati e tecnologie in grado di guidare attività specifiche dei clienti. Tuttavia si presentano 3 sfide importanti:

1) Silos di dati. I dati aziendali sono spesso isolati e sparpagliati su più fonti a causa della tecnologia esistente (o della mancanza di tecnologia). Ciò significa che i sistemi esistenti non funzionano più e le aziende hanno bisogno di una soluzione per fondere il mondo offline e quello online.

2) Mancanza di approfondimenti. Molte organizzazioni sono ricche di dati. Ma i dati non servono a nulla se non si riesce a ricavarne insight chiari e attuabili.

3) La fidelizzazione è fallita. Il 99% dei programmi di fidelizzazione esistenti sono solo transazionali. I programmi di fidelizzazione tradizionali non funzionano nel mondo digitale di oggi: non sono abbastanza flessibili e non possono creare una fedeltà emotiva.

I marchi devono strutturare i loro dati nel modo giusto. Ciò significa collegare i punti di dati in un'unica piattaforma. Quindi, catturare le interazioni dei clienti in tempo reale e utilizzare la segmentazione per scoprire le micro-audience e indirizzarle con messaggi personalizzati.

Per le aziende ricche di dati ma povere di insight, non bisogna rinunciare alla potenza dell'IA. La modellazione dell'intelligenza artificiale può aiutarvi a trovare insight nei vostri dati, oltre che a prevedere il comportamento, il churn (tasso di abbandono) e le preferenze dei clienti.

Infine, nell'odierna economia dell'attenzione, è più importante che mai riconoscere i clienti che interagiscono con noi a qualsiasi livello. I clienti vogliono (e si aspettano) di essere premiati per qualsiasi tipo di attività. Ad esempio, potreste premiare chi condivide il vostro prodotto sui social media o invia una recensione. Andare oltre le transazioni è fondamentale per coinvolgere i clienti nel mondo digitale.


Tendenze globali che avranno un impatto sul coinvolgimento dei clienti

Il panorama digitale sta cambiando

Stiamo entrando in un futuro "senza cucina". Questa è una grave minaccia per i marchi che non stanno già raccogliendo dati consensuali e approfonditi di prima parte. Per molte aziende globali è difficile raccogliere questo tipo di dati senza affidarsi a grossisti e rivenditori. Per questo motivo hanno bisogno di una tecnologia che semplifichi la raccolta delle informazioni sui clienti e la ricompensa della prova d'acquisto. Un metodo per farlo è l'utilizzo della tecnologia di scansione degli scontrini. La scansione degli scontrini consente alle aziende di raccogliere dati dettagliati sulle transazioni e di avviare un rapporto diretto con i consumatori finali (sia nel B2B che nel B2C o D2C).

I clienti vogliono un'esperienza di acquisto senza attriti

Per i brand che operano in paesi e settori diversi, l'esperienza del cliente può diventare complicata. La tecnologia di collegamento delle carte può creare un'esperienza senza soluzione di continuità dal punto di vista del cliente, coinvolgendolo senza richiedere i metodi tradizionali di prova delle transazioni, come il trasporto delle carte fedeltà o la scansione dei codici QR.

L'ascesa dei premi NFT

I casi d'uso che fondono gli NFT, la tecnologia blockchain e il Metaverso nell'esperienza del cliente hanno un potenziale enorme. I marchi possono creare qualsiasi cosa sotto forma di token digitale, con qualsiasi tipo di ricompensa o esperienza unica ad esso collegata. Poiché gli NFT sono completamente unici, i marchi possono anche creare una comunità esclusiva di fedeli proprietari di NFT. Questi "gettoni blockchain" unici vengono già utilizzati come tessere associative, biglietti per eventi e "chiavi" che sbloccano premi speciali.

La fedeltà è oggi più importante che mai

I clienti cambiano marchio ad un ritmo sempre più veloce. I marchi dovrebbero essere proattivi nelle strategie che utilizzano per fidelizzarli. Infatti, i clienti sono disposti a pagare di più per un'esperienza di maggior valore.

Alcuni marchi non sono nemmeno consapevoli di tutte le interazioni dei clienti che si nascondono dietro i loro dati. Qualsiasi tipo di evento, dagli acquisti offline all'interazione con una campagna, all'attività sui social media o all'ingresso in un geofence, può fornire indicazioni sul comportamento dei clienti. E con la giusta tecnologia, è possibile premiare questi "eventi" dei clienti per ottenere più risultati.

Creare fedeltà significa utilizzare i dati per coinvolgere i clienti in qualsiasi momento del loro percorso di acquisto. I marchi che incentivano e premiano l'impegno dei clienti costruiranno relazioni migliori e alla fine favoriranno la fedeltà.

Quanto valgono le interazioni con i vostri clienti? Probabilmente siete seduti su una miniera d'oro di dati. Non sprecate queste preziose informazioni!



Image by vectorjuice on Freepik

Logo

SocialMediaManager.it si occupa di raccogliere e catalogare le notizie, i siti aziendali e i blog personali, specializzati nel Social Media Marketing, Web Marketing e Tecnologie del Web.

Il nostro obiettivo è aiutare gli utenti a conoscere meglio questi ambiti con l'aiuto di esperti e appassionati del settore e supportare questi ultimi nella diffusione della loro conoscenza e professionalità. Tutto gratuitamente. Leggi tutto →

© 2023. All rights reserved.