L’utilità e la crescente diffusione delle compravendite e delle adesioni ai servizi online, ha messo in luce una nuova, importante figura: quella del recensore.

L’importanza del parere degli utenti è infatti in netta crescita, in quanto consente agli altri internauti di muoversi più agevolmente tra le sempre più ricche proposte della Rete. 

Una recente ricerca in questo senso ha messo in evidenza l’utilità delle recensioni per aumentare la fiducia nelle aziende attive nel digitale, e per generare, di conseguenza nuove opportunità di adesione e di crescita. 

La figura del recensore non è ancora ben definita e inquadrata, e spazia dal potere di influenza degli utenti (da qui, l’attuale aumento, sul web, dei cosiddetti influencer), fino ai privati che, dopo un’esperienza, desiderano lasciare il proprio parere su un determinato servizio. Infine, non mancano coloro che si specializzano, a livello professionale, nella stesura delle recensioni. Con un particolare riferimento all’ampio universo dell’intrattenimento digitale. 

Le recensioni nel mondo dell’entertainment online

L’intrattenimento su Internet, sempre più variegato nelle proprie forme, ha creato varie categorie di recensori, attivi tanto in merito ai principali social quanto in riferimento alle proposte dei vari operatori, dalle tv in streaming ai casinò, fino ai videogames.

In quest’ultimo campo, ad esempio, sono numerose le forme attraverso le quali gli utenti possono condividere il proprio parere con gli altri naviganti. Dal lato dei videogames è sempre più quotata la figura del “beta tester”, ovvero colui che - anche dietro compenso - sperimenta in anteprima nuovi videogiochi, al fine di migliorarne la qualità finale. 

Un’attività, questa, che richiede una certa passione e attitudine, nonché una profonda conoscenza del settore, come avviene anche nel caso delle recensioni di sale da gioco digitali legali. Spesso queste sono presenti all’interno di portali specializzati, attraverso i quali i redattori forniscono informazioni utili agli appassionati, che spaziano dalle modalità di registrazione fino ai casino bonus, oppure alla sicurezza e affidabilità delle forme di pagamento. 

Oltre ai beta-tester e ai siti dedicati, esistono però anche dei singoli utenti esperti in tecnologia che, di volta in volta, provano i servizi o i prodotti e ne mettono in evidenza vantaggi, svantaggi e condizioni di utilizzo: un ruolo piuttosto importante per chi deve scegliere di acquistare o meno un supporto hardware, che sia una tv o una consolle di gioco. 

Quando la propria opinione paga: il ruolo dei social network

Visti i sempre più numerosi utenti attivi nei social, questi ultimi sono divenuti un trampolino di lancio importante anche per un’altra categoria di recensori, i quali - una volta raggiunto un certo seguito e un determinato successo tra il pubblico dei seguaci - si definiscono come “influencer”.

Molte volte questo approccio alla condivisione del proprio parere rispetto a un servizio, un prodotto o un brand, è mossa dalla semplice passione. Una passione che però può diventare un vero e proprio lavoro, come confermano le opportunità di guadagno offerte da piattaforme come YouTube o come Instagram

I cosiddetti “partner YouTube”, ad esempio, possono pubblicare dei video in cui recensiscono determinati prodotti o servizi, talvolta anche con il supporto delle aziende stesse

Su Instagram, invece, la monetizzazione della recensione avviene attraverso la condivisione di immagini abbinate a hashtag di tendenza, sempre che si sia raggiunta un’adeguata e folta platea di follower.