Cerca

Disaggregata e “a container”: la rete del futuro sarà così

Immagine via: EconomyUp

Come sarà la rete del futuro? Noi di GARR (rete italiana a banda ultralarga dedicata alla comunità dell’istruzione, della ricerca e della cultura) l’abbiamo immaginata come una rete sufficientemente agile e flessibile, affidabile anche nella sua componente fisica attraverso la duplicazione e che si ripari istantaneamente attraverso riconfigurazione e riprogrammazione in caso di guasto.In termini p … continua →

Questo post è stato estratto da EconomyUp, a cui sono riservati tutti i diritti di Copyright ©

Approfondisci l'argomento: