Cerca

YouTuber vittime collaterali della brand safety. Perdono fino all’80% dei ricavi mensili

Immagine via: mymarketing.it

Le ultime vicende che hanno visto YouTube protagonista, riguardanti la circolazione di materiale inappropriato, spesso inavvertitamente affiancato a pubblicità, ha spinto molti brand a congelare i propri investimenti in advertising sul sito e alla piattaforma ad avviare politiche molto restrittive nel tentativo di arginare il problema. YouTube ha, infatti, eliminato la pubblicità da centinaia di m … continua →

Questo post è stato estratto da mymarketing.it, a cui sono riservati tutti i diritti di Copyright ©

Approfondisci l'argomento: