Cerca

Anche Apple rafforza la sua policy DMARC

Immagine via: Email Marketing Blog

Nel corso degli ultimi anni, molti fornitori di indirizzi email gratuiti hanno cominciato a "stringere la corda", rilasciando record DMARC con policy di quarantine o reject. Il record DMARC, pubblicato nella zona DNS del dominio, consente al proprietario del dominio di indicare ai server riceventi come comportarsi nel caso nel caso DKIM e SPF falliscano, non siano presenti o non siano allineati. A … continua →

Questo post è stato estratto da Email Marketing Blog, a cui sono riservati tutti i diritti di Copyright ©

Approfondisci l'argomento: